Santa Croce, conceria Masoni dona #GIOMmy, arte per riflettere

Al primo sguardo sembra di vedere un bambino vero, intento a giocare con lo smartphone. Si tratta dell’opera di street art #GIOMmy dell’artista Giovanni da Monreale, donata dalla Masoni Industria Conciaria al Comune di Santa Croce sull’Arno e installata nella piazza antistante l’azienda.

L’inaugurazione

La mattina del 23 ottobre, nello spazio urbano riqualificato dalla stessa società, si è tenuta l’inaugurazione dell’installazione alla presenza del titolare dell’azienda, Fabrizio Masoni, dell’artista, del sindaco di Santa Croce, Giulia Deidda, dell’assessore alle Politiche Educative e Culturali, Elisa Bertelli, della responsabile ai Servizi Educativi, Sofia Capuano, dello youtuber e Instagrammer fiorentino WikiPedro, chiamato a raccontare il punto di vista dei giovani ad alcune classi dell’Istituto comprensivo di Santa Croce sull’Arno.

Un dono che fa riflettere
Il progetto intende far riflettere sul nostro tempo e coglie l’esigenza di nuova luce ed energia per i centri urbani. L’azienda Masoni Industria Conciaria “da sempre attenta a tematiche sociali e culturali – come specifica una nota diffusa dalla conceria – ha deciso di regalare ed installare l’opera #GIOMmy nella piazza dove ha sede la propria attività, come connubio tra street-art, tecnologia e sociologia”. Un’occasione per ripensare al cambiamento generato dall’uso di device nella quotidianità e alle nuove dinamiche relazionali influenzate dai social network. “L’opera vuole far riflettere su come possa prendere forma il futuro dei giovani”.

L’artista
Giovanni Sardisco, nome d’arte Giovanni da Monreale, nato a Monreale (Palermo), è un Urban Artist cresciuto artisticamente in Toscana, dove collabora da anni con artisti e laboratori dell’area apuo-versiliese. Le sue sculture in vetroresina dipinta con colori alla glicerina (installate in molte città italiane) rientrano nell’ambito della Street Art 3D e rappresentano scene di vita quotidiana.

L’opera
Il progetto Games, di cui fa parte l’opera #GIOMmy (commissionata da Masoni), mette inesorabilmente di fronte alla popolazione la quotidianità, senza condannarla ma lasciando a tutti la libertà di interpretare e capire come poter giovare di questo epocale cambiamento. (mvg)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati