Santa Croce: due concerie a rischio

Allarme nel Comprensorio del cuoio toscano. Due aziende conciarie starebbero attraversando un complicato momento di crisi e a rischio ci sarebbero 50 posti di lavoro, malgrado i segnali positivi giunti nelle ultime settimane e l’andamento del 2014 tutto sommato positivo. La “difficile situazione” delle due aziende durerebbe da tempo. Istituzioni, sindacati e proprietà avrebbero provato in più modi a rimettere in equilibrio i conti, ma il quadro economico attuale, legato a pregressi pressoché impossibili da sanare, avrebbe aggravato la situazione. (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati