Santa Croce sull’Arno, ladro ruba furgone in conceria, arrestato


Ha rubato un furgone dal cortile di una conceria a Santa Croce sull’Arno e si è dato alla fuga. Non aveva previsto di essere fermato di lì a poco dalla Polizia Locale. Una volta sceso dal mezzo, alla richiesta degli agenti di mostrare i documenti, è risalito in fretta e furia è ha provato a scappare. Inseguito dalle moto della Polizia, che aveva a sua volta avvisato i Carabinieri, ha provato prima a seminarli con manovre azzardate, per poi tagliare loro la strada rischiando di investirli. Costretto a fermarsi per la seconda volta, senza più vie di scampo, ha aggredito fisicamente gli agenti, cercando di sottrarre a uno di loro la pistola d’ordinanza. Nemmeno l’arrivo dei Carabinieri è servito a calmare l’uomo, anche se a quel punto si sono rese evidenti le ragioni della fuga: oltre al fatto che il furgone era stato rubato, il ladro era senza patente perché sospesa. L’uomo, un 30enne di nazionalità marocchina residente a Castelfranco di Sotto, è stato arrestato e dovrà rispondere dei reati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati