Una Vespa tutta in cuoio

Sabato 14 settembre il museo Piaggio di Pontedera (Pisa) presenterà un‘opera davvero particolare dell’artista Giuseppe Pacini: una Vespa interamente rivestita di pelle (nella foto). “Un’interpretazione artistica dell’italianità”, la definisce l’autore, residente a Bientina (Pisa); che nel corso della sua carriera ha utilizzato pelle e cuoio per la realizzazione di opere originali in ambiti mai esplorati: incisione, pittura, pirografia. Nella Vespa, Pacini ha inserito gli elementi che contraddistinguono l’immagine internazionale del nostro Paese: cucina (un piatto di spaghetti), moda (sella in coccodrillo), sensibilità (una farfalla), erotismo (un reggiseno) e quieto vivere (un paio di calzini). Il vernissage è fissato per le 17.30 presso la sede del museo. Tra gli amici del museo Piaggio ci sono diversi nomi dell’area pelle: Dolmen, Il Gabbiano, Concerie Riunite Gb, Antica Pelletteria, Cuoieria Il Trapper, Pelletterie Toscane, Suolificio Toscano.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati