Vietnam: multa “esemplare” per la conceria inquinante Hao Duong

300.330 dollari. A tanto ammonta la multa che l’amministrazione municipale di Ho Chi Minh City (Vietnam) ha imposto alla conceria Hao Duong Company per i suoi ripetuti scarichi abusivi nel fiume Dong Dien. Una “cattiva abitudine” culminata nella scoperta che da gennaio a ottobre dello scorso anno la conceria ha “pompato” 437 mila metri cubi di reflui nelle acque del fiume. Dopo una lunga serie di avvisi ufficiali, ai quali Hao Duong ha sempre risposto continuando nella sua attività inquinante, un anno fa le fu imposta la chiusura. Da notare che, nonostante le sue palesi irregolarità, la conceria residente nel parco industriale di Hiep Phuoc ottenne dal club inglese LWG (Leather Working Group) la valutazione “silver rated” (spacciata come una certificazione, della quale invece non ha alcuna caratteristica e autorevolezza) per il suo “contributo al miglioramento ambientale del settore conciario”. Oggi, in netto ritardo e senza aver evitato la figuraccia, LWG ha cancellato Hao Duong Company dai suoi affiliati.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati