Brindisi: 12.000 paia di scarpe bulgare spacciate per “made in Italy”

Un carico di 12.000 paia di calzature recanti il marchio contraffatto “made in Italy”, con tanto di bandiera tricolore riprodotta sulle scatole, è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza al porto di Brindisi. Si tratta di ciabatte, scarpe e sandali prodotti in Bulgaria, che erano state occultate in un camion sbarcato da una nave proveniente dalla Grecia. L’intero carico è stato posto sotto sequestro mentre il conducente, di nazionalità bulgara, è stato denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati