Dalla pelle al prodotto finito: “Questa non è una sòla!”, mostra didattica a Napoli sulla contraffazione

0

Non un’esposizione qualsiasi. Bensì una mostra didattica, il che già spiega senso e obiettivi di quanto venerdì 17 novembre sarà inaugurato a Napoli, presso la Sala delle Grida della Camera di Commercio di Piazza Bovio. L’evento dal titolo “Questa non è una sòla!”, è organizzato dall’Associazione Museo del Vero e del Falso e fino al 2 febbraio 2018 offrirà ai visitatori un’occasione unica per affrontare e capire la preoccupante vastità e pericolosità (sociale e non solo) di una piaga globale come quella della contraffazione. Ci saranno pelli, scarpe e borse, frutto di una collaborazione fattiva con UNIC/Lineapelle (che propone in visione anche un contributo video che valorizza la qualità della pelle italiana dal passato remoto di Pompei al futuro presente della sua eccellenza industriale), Assocalzaturifici e AIMPES. Ci saranno i guanti della collezione conservata al Museo Aldo Brandini. Ci sarà la possibilità di mettere a confronto materiali e accessori originali con alcune loro imitazioni, provenienti dai sequestri della Guardia di Finanza e dell’Agenzia delle Dogane. Ci saranno le analisi di SSIP (Stazione Sperimentale Pelli) sulla sicurezza dei prodotti di filiera e l’interazione con UNIC che al microscopio illustrerà il modo in cui pelli italiane e quelle invece fake/non sicure reagiscono a contatto con alcune sostanze portando alla luce i rischi concreti del cosiddetto “incauto acquisto” di accessori contraffatti. Ci saranno, venerdì durante l’inaugurazione, circa 60 studenti ai quali sarà data la possibilità di approfondire la tematica con associazioni e Forze dell’Ordine. Il tutto, per dimostrare come la prima arma contro “l’impero del falso” sia rappresentata dalla consapevolezza dei consumatori.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso