Fake, a Napoli la quarta edizione di Io Sono Originale: coinvolti 2.000 studenti, seminario alla Federico II

La lotta alla contraffazione riparte da Napoli. La quarta edizione del progetto Io Sono Originale (promosso dalla direzione generale Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero per lo Sviluppo economico e sostenuto dalle associazioni di consumatori), si concentra proprio sul territorio compreso tra le province di Napoli e Caserta per sensibilizzare i cittadini e in particolari i ragazzi. Quest’anno, il progetto coinvolge oltre 2.000 studenti di 10 scuole di secondo grado. Il progetto e il tema della lotta alla contraffazione saranno anche protagonisti di un seminario in corso questa mattina al Centro Congressi dell’Università Federico II di Napoli a cui partecipano l’amministratore delegato della conceria Russo di Casandrino, Salvatore Marone, insieme alla presidentessa di Adiconsum Napoli, Eleonora Iocco, gli avvocati Angelo Pisani, Gennaro Demetrio Paipais, Sergio Pisani, il Tenente Colonnello della Guardia di Finanza Diego De Luca e il presidente del Museo del Vero e del Falso, Luigi Giamundo. L’iniziativa arriva a pochi giorni da un’importante operazione compiuta dalle Fiamme Gialle che ha portato alla luce quattro laboratori e tre depositi di Hogan contraffatte in provincia di Napoli. I militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato oltre 140.000 paia di calzature non originali, oltre 120.000 componenti di scarpe ed etichette recanti il famoso marchio, eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Gip di Napoli nei confronti di altrettanti soggetti. Secondo le accuse il gruppo era organizzato in modo tale da seguire tutta la filiera, dalla produzione fino alla vendita finale al dettaglio.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati