Pontedera: al macero 160.000 articoli contraffatti

A Pontedera la Guardia di Finanza ha mandato al macero 160.000 fra capi contraffatti di abbigliamento, borse, cinture, scarpe e accessori vari per un valore complessivo di oltre 4 milioni di euro. Tra le griffe taroccate Prada, Chanel e Gucci, oltre a 4.800 metri quadri fra tessuti e pellami usati per la produzione di articoli contraffatti. I falsi erano stati sequestrati nell’ambito di un’inchiesta della procura di Bari durante un blitz in un capannone affittato da un cinese residente a Prato. (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati