Emergenza sicurezza tra San Mauro Pascoli e le Marche: sventato doppio furto calzaturiero da Sergio Rossi e Valmor

Ancora emergenza sicurezza per la calzatura italiana. Anche se, a parziale consolazione, le ultime cronache raccontano solo di colpi mancati in Emila Romagna e nelle Marche. A San Mauro Pascoli i ladri hanno sfondato con due mezzi rubati in provincia di Asti il portone di un magazzino della Sergio Rossi. Hanno trafugato circa 177 paia di scarpe, per un valore di circa 120.000 euro, e sono fuggiti. Ma, come riporta CesenaToday, si sono imbattuti in una pattuglia dei Carabinieri di Cesenatico. Ne è nato un inseguimento terminato nel centro di San Mauro Pascoli: la refurtiva è stata recuperata e riconsegnata all’azienda, mentre i componenti della banda sono riusciti a fuggire. A Civitanova Marche, invece, ignoti hanno tentato il furto al calzaturificio Valmor. Dopo aver oscurato le frequenze del sistema di allarme, si sono calati dal tetto passando attraverso il lucernaio. Ma, avendo l’azienda installato un secondo impianto di allarme, che funziona su canali diversi, i ladri sono stati scoperti. All’arrivo della vigilanza privata e dei Carabinieri, però, erano spariti. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati