Furti di scarpe e borse, colpita la Ripani Pelletterie

Due importanti furti sono stati effettuati la notte scorsa in ambito calzaturiero e pellettiero.

A Tortoreto, in provincia di Teramo, i ladri si sono introdotti all’interno dei magazzini della Ripani Italiana Pelletterie. Hanno sottratto borse e articoli di pelletteria per un valore di circa 20 mila euro. I malviventi sono penetrati nell’edificio dopo l’orario di chiusura e nessuno si è accorto di nulla fino all’indomani; sull’accaduto stanno indagando i carabinieri.
In Campania invece i malviventi hanno avuto vita breve. Dopo aver messo a segno un furto da record di oltre 10mila paia di scarpe da un deposito di Castellamare di Stabia, sono stati sorpresi dai carabinieri della compagnia di Agropoli mentre sistemavano la refurtiva all’interno di un capannone nel salernitano, ad Albanella. Sono stati denunciati e arrestati i due autori del furto, mentre sono stati disposti gli arresti domiciliari per il proprietario del capannone. E’ stato inoltre denunciato per ricettazione un quarto uomo, pronto ad acquistare la merce rubata.  (m.c.)
Nella foto: la famiglia Ripani

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati