Furto a orologeria nelle Marche: svaligiata Pelletteria Minnozzi

Furto a orologeria nelle Marche: svaligiata Pelletteria Minnozzi

Furto a orologeria nelle Marche. A Corridonia, in provincia di Macerata, una banda di malviventi ha svaligiato Pelletteria Minnozzi, rubando alcune centinaia di borse e un consistente volume di pellami pregiati. Il valore complessivo si aggirerebbe attorno a 30.000 euro. È il secondo furto ai danni di una pelletteria nel Comune marchigiano.

È un bagno di sangue
“Prima o poi bisognerà arrendersi, siamo una piccola realtà. È un bagno di sangue” ha commentato al Corriere Adriatico, sconsolata, Anna Minnozzi, titolare dell’azienda marchigiana. “Era tutto pronto per essere spedito prima di Natale. Ora dobbiamo ricominciare a lavorare da capo e siamo strettissimi con i tempi”. La pelletteria che Anna gestisce insieme al marito Bruno Testatonda è stata completamente ripulita nella notte tra martedì 26 e mercoledì 27 novembre. Le borse erano pronte per essere spedite in Germania. I ladri hanno rovistato in cerca anche di soldi, ma non ne hanno trovati.

Specialisti del crimine
Il sospetto è che si possa trattare di una banda specializzata. La stessa che a fine ottobre ha preso di mira un’altra pelletteria di Corridonia, che produce anche scarpe: Valentino Orlandi. “Non è possibile lavorare con la paura che possa accadere qualcosa ogni volta che chiudo l’azienda” aveva detto Valentino Orlandi a Cronache Maceratesi. Un timore che ora, dopo il secondo furto in un mese, è ancora più fondato. (mv)

Immagine tratta da Corriere Adriatico

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati