Giri di poltrone: un presidente per PVH, un ceo per Inditex, uno stilista per Gigli

PVH ha annunciato la nomina di Stefan Larsson nel nuovo ruolo di co-presidente del gruppo che controlla (tra gli altri) Calvin Klein e Tommy Hilfiger. La carica sarà operativa dal prossimo 3 giugno. L’ex ceo di Ralph Lauren dovrà di gestire le attività e le aree di vendita di tutti i marchi di proprietà PVH e avrà come unico riferimento Emanuel Chirico, presidente e direttore generale del gruppo, al quale è stato rinnovato il contratto per 5 anni.

Il colosso spagnolo Inditex (che controlla, tra brand e insegne commerciali, Zara e Massimo Dutti), avrà presto un nuovo ceo: Carlos Crespo, 48 anni. Prenderà il posto di Pablo Isla che resterà presidente. Crespo è entrato in Inditex nel 2001 e attualmente ricopre l’incarico di chief operating officer. A proporlo come suo successore è stato lo stesso Isla.

Punta, invece, al rilancio il brand Romeo Gigli nominando lo stilista Alessandro De Benedetti quale nuovo direttore creativo a partire dalla collezione donna primavera-estate 2020. Rinnovato anche l’assetto manageriale del brand, controllato da Eccentric, società lussemburghese che nel 2017 è diventata italiana. Eccentric ha rilevato il marchio da IT Holding ed è guidata da tre investitori italiani: Francesco Converti, Giuseppe Suaria e Pietro Suaria, il quale, a fashionnetwork.it ha dichiarato di “aver impiegato cinque anni a chiudere tutte le licenze legate al marchio, che erano state accordate dall’amministratore giudiziario, e per far sparire dal mercato le innumerevoli contraffazioni, in particolare sui profumi”. (mv)
Nella foto, tratta da pvh.com, Stefan Larsson (a destra) e Emanuel Chirico.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati