I nuovi sindaci dell’area pelle

Abbiamo pubblicato ieri la notizia che a Monte San Giusto, provincia di Macerata, è stato eletto un sindaco che di professione fa il commerciante di pellami. Ecco l’elenco completo dei primi cittadini nominati al primo turno nelle recenti elezioni amministrative. A Santa Croce sull’Arno si è imposta Giulia Deidda (nella foto), candidata della coalizione di centrosinistra composta da Pd, Sel e Psi. A San Miniato il sindaco uscente Vittorio Gabbanini si conferma superando il 61% dei voti. Empoli, capitale della confezione in pelle, va a Brenda Barnini (Pd – Questa è Empoli) con il 53,8% dei consensi. Marche al femminile: Ediana Mancini, della lista civica “Montegranaro riparti”, conquista la poltrona di sindaco della città della calzatura maschile, mentre a Monte Urano si impone con quasi il 61% dei voti Moira Canigola, esponente del centro sinistra. Curiosa la situazione a Torre San Patrizio, dove Giuseppe Barbarella ha battuto ogni record di consenso, il 100%: correva da solo. In Veneto a Cervarese Santa Croce, capitale della pellicceria, la spunta Massimo Campagnolo (lista civica), mentre a Stra (Ve), centro della Riviera del Brenta, il nuovo sindaco è Caterina Cacciavillani. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati