Marche, furti nei depositi di pellami di A.M. Pelle in Stock e calzaturificio Mally: danno da 180.000 euro

0

Doppio furto di pellami nelle Marche. A colpire nel deposito della A.M. Pelle in Stock di Civitanova Marche (Macerata) e al calzaturificio Mally di Rapagnano (Fermo) potrebbe essere stata la stessa banda, che è riuscita a trafugare pellami dal valore complessivo di 180.000 euro. In base a quanto racconta Antonio Mazzola, originario di Napoli e titolare dell’azienda civitanovese, i ladri hanno prima isolato il capannone, poi hanno messo fuori uso il sistema di allarme e di videosorveglianza, quindi, dopo aver forzato la porta di un magazzino, sono entrati. Una volta dentro, i malviventi hanno praticato un foro in una parete di cartongesso e sono arrivati al deposito dal quale hanno trafugato solo pellami di colore nero, che si rivendono più facilmente, mentre non hanno rubato materiali colorati. Il valore della refurtiva ammonterebbe a circa 100.000 euro. A Rapagnano, dal calzaturificio Mally, i ladri hanno impiegato 20 minuti per rubare pellami, telecamere e contanti (400 euro). All’arrivo dei Carabinieri della banda non c’era più traccia. Utilizzando un piede di porco e altri arnesi da scasso, i ladri hanno forzato la porta posteriore del capannone. Poi arraffato i pellami salvo dileguarsi appena l’allarme è entrato in funzione. Nessuna calzatura è stata trafugata. Il bottino ammonta a circa 80.000 euro. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso