Moda e pelle, solidarietà e bambini: Ferragamo sostiene Faedesfa, Gruppo Mastrotto l’ospedale San Bortolo

0

Moda e pelle al servizio del sociale. Salvatore Ferragamo ha messo a disposizione dell’associazione Faedesfa di Fratta Polesine (Rovigo) un intero tir (foto a sinistra) di mobili per interni destinati a scuole e asili. Scrivanie, armadi e sedie donati dalla maison di moda provengono dalla sede operativa di Osmannoro, a Firenze, in fase di ristrutturazione. “Un dono grandissimo che accettiamo con riconoscenza e a cui sinceramente non corrisponde eguale in termini di quantità e valore” ha commentato il presidente dell’associazione Andrea Pezzuolo. “Sono già iniziati i primi contatti con gli istituti per capire quali siano le loro necessità” ha sottolineato la responsabile per i rapporti con le scuole Marina Faedo. Nasce invece grazie a un contributo determinante del Gruppo Mastrotto la nuova “stanza di isolamento” del reparto Oncologico Pediatrico dell’ospedale San Bortolo di Vicenza. La nuova sala (foto a destra: il taglio del nastro) è dotata di un sofisticato impianto per il controllo della pressione dell’aria e consente ai piccoli pazienti di vivere una situazione confortevole anche durante i momenti difficili della malattia. Complessivamente la realizzazione della nuova stanza è costata 100.000 euro.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso