Natuzzi non lascia Wall Street

La quotazione in Borsa a Wall Street non è in discussione. Lo ha affermato Pasquale Natuzzi, presidente e fondatore dell’azienda leader nel comparto del mobile imbottito in pelle. Negli Usa per l’inaugurazione di un negozio in Madison Avenue, l’imprenditore di Santeramo in Colle ha affermato: “Dobbiamo e vogliamo rimanere in Borsa e tornare a crescere per soddisfare gli azionisti. Il business plan è stato approvato a fine febbraio. Non abbiamo debiti con le banche e storicamente abbiamo reinvestito l’80% dei profitti del gruppo”. Natuzzi, il cui fatturato nel 2002 aveva raggiunto gli 805 milioni di dollari con un utile netto pari a 92 milioni, oggi appare ridimensionato ma al tempo stesso deciso a invertire la rotta attraverso i negozi monomarca, con 325 punti vendita al mondo di cui 59 di proprietà. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati