Ordini, mi paghi, ti spedisco scatole vuote: scoperta nelle Marche truffa calzaturiera da 1,2 milioni di euro

0

Ricevevano il pagamento ma spedivano scatole di cartone vuote. Un sistema che, in 5 mesi, ha permesso di truffare una cinquantina di commercianti in tutta Italia e di raggranellare circa 1,2 milioni di euro, fino a quando non sono intervenuti i Carabinieri di Montecosaro (Macerata) che, al termine delle indagini, hanno denunciato 8 persone, tra cui 2 donne, per il reato di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe. Gli indagati sono residenti nelle province di Macerata, Ancona, Fermo e Pescara. L’organizzazione fingeva di essere un’azienda stocchista di scarpe e proponeva vendite di scarpe ai negozi. Una volta ricevuto l’ordine, prima della spedizione, pretendeva il pagamento di un acconto. Una volta arrivato l’acconto, i truffatori avvertivano l’acquirente che il carico di scarpe era a sua disposizione su bancali sigillati presso il deposito di uno spedizioniere. La merce sarebbe stata liberata dopo aver ricevuto il saldo del pagamento. E così accadeva, ma invece delle scarpe, sui bancali erano accatastate solo le scatole vuote. Le indagini dei Carabinieri hanno smantellato tutta l’organizzazione. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso