Quel carico è sospetto. Sequestrato un camion in Piemonte: trasportava pelli rubate da un’azienda fallita

Pellame rubato un mese fa in una azienda in fallimento di Vertemate (Como), ritrovato a bordo di un camion fermato dopo il casello autostradale di Romagnano Sesia, in provincia di Novara. Nei giorni scorsi la Polstrada e un nucleo della Polizia Giudiziaria hanno fermato un autoarticolato guidato da un uomo di 58 anni di Gerenzano (Varese) che è risultato sprovvisto dei documenti di trasporto della merce trasportata. Gli agenti si sono insospettiti e hanno deciso di ispezionare il carico, trovando un’ingente quantità di pellame. L’autista, denunciato per ricettazione, non ha fornito spiegazioni. Secondo quanto riporta NotiziaOggi, poco dopo si è scoperto che il pellame proveniva da un furto commesso circa un mese fa in una ditta in fallimento di Vertemate (Como). Probabilmente i ladri lo stavano consegnando all’acquirente o stavano cercando di piazzarlo sul mercato nero. Le indagini proseguono. A Fornacette, frazione di Calcinaia (Pisa), invece, la scorsa notte i ladri sono entrati negli uffici di un calzaturificio senza però trafugare nulla di valore, almeno secondo il titolare dell’azienda. Lo riporta Il Tirreno. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati