Santa Croce e Università di Pisa

Il Polo Tecnologico Conciario di Santa Croce sull’Arno presenterà la richiesta all’Università di Pisa di un brevetto sull’ecosostenibilità che certifichi l’invenzione di formulazioni innovative per i materiali polimerici termoplastici all’interno del ciclo produttivo conciario. L’obiettivo è quello di aprire il settore conciario a filiere ancora inesplorate e, magari, costituire una società spin off che concretizzi su scala mondiale i risultati della ricerca. Il tutto, ovviamente, con la partnership dell’Università di Pisa. (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati