Sequestro di scarpe a Modena: “Vero Cuoio” contraffatto e Cromo VI

Lo scorso dicembre la Guardia di Finanza ha effettuato un sequestro in provincia di Modena. Oggetto: 125 paia di scarpe presso un rivenditore cinese. La maggior parte delle paia sequestrate “riportavano illegittimamente sul sottopiede il marchio pelle di animale stilizzata e Vero Cuoio camuffato in Vero Cuero”. Il PM che ha preso in carico il procedimento penale ha chiesto di verificare l’eventuale presenza di sostanze tossiche o nocive per il consumatore. Risultato? Il laboratorio di Conciaricerca ha rilevato la presenza di cromo esavalente oltre i limiti consentiti sui sottopiedi che riportavano i marchi contraffatti. Le scarpe analizzate erano anche prive dell’etichettatura obbligatoria in adempimento della direttiva 94/11/CE, che consente al consumatore di capire la composizione delle varie componenti delle calzature, e i materiali utilizzati per tutte le parti non in pelle/cuoio erano stati lavorati in maniera da simulare l’aspetto della pelle. (lf)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati