Veneto, 200 studenti del CFP Fontana ripuliscono Chiampo: in 70 sacchi oltre 200 chili di immondizia

Giornata di duro lavoro a favore della comunità per gli studenti del corso di pelletteria e di meccanica del Centro di formazione professionale Fontana di Chiampo (Vicenza). In occasione della campagna nazionale “M’illumino di meno“, 200 ragazzi della scuola hanno partecipato al progetto “Chiampo verde” e, imbracciati scope e sacchi neri messi a disposizione dall’amministrazione comunale, hanno iniziato a ripulire la cittadina veneta. In una sola giornata hanno perlustrato la zona dello stadio, le piazze e le vie del centro, ma anche quartieri più periferici mettendo insieme cartacce, plastica, vetro, lattine, indumenti e persino elettrodomestici abbandonati per un totale di oltre 70 sacchi di immondizia dal peso complessivo di 400 chilogrammi. “Un grande grazie ai ragazzi del nostro CFP che hanno fatto le pulizie di primavera e hanno ripulito il paese da cartacce e rifiuti – è il commento del sindaco Matteo Macilotti -. Più di 70 sacchi di immondizia raccolti in tutto il centro: un insegnamento e un esempio per tutti. Sono orgoglioso del loro lavoro”. L’istituto Fontana è luogo strategico per il futuro della filiera della pelle, come dimostrano il sostegno delle aziende locali che dura ormai da anni e che nel 2018, come vi abbiamo raccontato, si è tradotto in un contributo economico di 40.000 euro per l’acquisto di nuove attrezzature e macchinari. (art)

Foto dal profillo Facebook di Matteo Macilotti

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati