Burberry approda (per primo) su Tmall, principale store e-commerce cinese

Espansione nel mercato cinese su due fronti per Burberry. Dopo la recente inaugurazione di un ulteriore store monomarca a Shanghai, il brand inglese ha raggiunto nella sola Cina quota 78 punti vendita, suddivisi in 36 diverse città. Forte del trend positivo delle vendite, Burberry ha anche compiuto un “grande passo virtuale”, diventando il primo brand straniero del lusso ad aver aperto un proprio spazio su Tmall, il portale di web-shopping B2C più importante della Cina,  che fa parte del colosso digitale Alibaba. Burberry può così avere accesso al mercato di oltre 400 milioni di potenziali consumatori registrati su Tmall, il 40% dei quali, secondo un’indagine, si è detto interessato ad acquistare beni di lusso on line. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati