Cina, il Singles’ Day 2019 è da record: vendite per 268,4 miliardi

Cina, il Singles' Day 2019 è da record: vendite per 268,4 miliardi

In Cina il Singles’ Day 2019 è da record. La giornata termina con vendite per 268,4 miliardi di yuan (circa 34,67 miliardi di euro), cioè con una spesa del 25% superiore all’11 novembre del 2018. I siti del gruppo Alibaba hanno fatto segnare quota 10 miliardi di yuan di acquisti ad appena 96 secondi dopo la mezzanotte, contro i 125 secondi del 2018. Il totale del controvalore di vendite dello scorso anno è stato raggiungo alle 16:31 ora locale.

Niente crisi
Questa insomma la risposta dei consumatori cinesi alla congiuntura non certo favorevole. Stando a quanto rivela Alibaba, le promozioni legate al Singles’ Day hanno coinvolto oltre 200.000 brand, dei più svariati prodotti provenienti da diversi Paesi. Si calcola che gli acquirenti abbiano superato quota 500 milioni, compresi clienti non cinesi. Le province che hanno registrato il maggior numero di acquirenti sono il Guangdong, lo Zhejiang e il Jiangsu; nelle prime ore della giornata, numerosi ordini sono giunti dall’estero, soprattutto da Stati Uniti, Australia e Giappone.

Idea di successo
Il fondatore, il deus ex machina si ritira? Non fa nulla, la sua è una “pensione” meritata. Anche se Jack Ma, conosciuto come “mister Alibaba”, si è messo da parte da poco, una delle sue idee geniali continua ad avere enorme successo, in Cina come in altri Paesi. Il riferimento è appunto al Singles’ Day, il giorno dei quattro “uno” (11.11), diventato il maggior appuntamento mondiale per quanto riguarda il volume degli acquisti su Internet. Per questo, il Singles’ Day 2019 è da record. (ap)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati