E-commerce, Exane Bnp Paribas dà le pagelle: Yoox Net-a-Porter rimandato, Farfetch promosso

Exane Bnp Paribas boccia Yoox Net-A-Porter e promuove Farfetch. La competizione sul web si fa sempre più dura, con nuovi player che approdano all’e-commerce. Secondo le stime la penetrazione delle vendite online si duplicherà nei prossimi cinque anni e le strategie dei vari e-tailer stanno progressivamente cambiando. Gli analisti di Exane temono che Yoox, già impegnata a portare a termine tutti i passaggi della fusione con Net-a-Porter, “possa non tenere il passo” con i cambiamenti dell’industria e con alcuni competitor tra cui Amazon e soprattutto Farfetch. In altre parole il pioniere dell’e-commerce Ynap potrebbe risentire dell’ingresso di nuove piattaforme e per questo Exane-Bnp Paribas ha tagliato il rating sull’azione di Ynap. Exane, in particolare, punta l’indice sulle vendite dei prodotti di stagione di Ynap che hanno registrato una decelerazione. Inoltre, l’idea delle aziende del lusso di delegare ad aziende esterne la gestione del sito web e della vendita a sconto riduce le opportunità di Ynap. Il pericolo maggiore per Ynap è Farfetch, la piattaforma inventata nel 2008 da José Neves e che mette insieme 400 boutique nel mondo, molte delle quali italiane. Farfetch ha chiuso il 2015 a 512 milioni di dollari di ricavi, ma si attende un 2016 chiuso a 800 milioni di dollari, con un incremento di oltre il 60%. Exane evidenzia come “Farfetch si sta espandendo a un ritmo del 60% ed è destinato a superare Net-a-Porter come portale di aggregazione nei prossimi 24 mesi. Una maggior offerta, infatti, si combina con un unico modello operativo che sembra adattarsi meglio al contesto di sviluppo dell’industria”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati