La lunga estate zavorra la partenza della stagione autunnale: nel terzo trimestre Zalando cresce “solo” dell’11,7%

0

Zalando, l’e-commerce con base a Berlino, segna una crescita nelle vendite di scarpe, borse e abbigliamento. I dati sono relativi alla pubblicazione del report dei risultati aziendali a far data 30 settembre 2018, e resi noti in questi giorni. La società fondata da Robert Gentz e David Schneider prevede di aumentare i ricavi nel quarto trimestre del 2018 del 20-25% nonostante un terzo trimestre difficile dal punto di vista finanziario, con una crescita dei ricavi dell’11,7% (pari a 1,2 miliardi di euro, rispetto a 1 miliardo di euro dell’anno precedente) e un EBIT rettificato di -38,9 milioni di euro, corrispondente a un margine del -3,2%. Ha pesato la coda lunga dell’estate, che non ha incentivato le vendite dei capi delle collezioni autunno/inverno: lo scontrino medio infatti era sceso da 62 a 57 euro, complice gli acquisti in super saldo della stagione estiva. Zalando compie nel 2018 dieci anni: è quotata alla borsa di Francoforte e oggi può contare su 15.000 dipendenti, 2.000 marchi e clienti in 17 paesi. Secondo l’ultimo report Zalando conta 25,1 milioni di clienti attivi, che rappresentano il 6% della popolazione europea. Le prospettive per la chiusura del 2018 per Zalando prevedono un EBIT rettificato di 150-190 milioni di euro. I dati complessivi sui ricavi del 2018 saranno pubblicati il prossimo febbraio. (aa)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso