Presente e futuro digitale della calzatura italiana secondo LuisaViaRoma: la nostra intervista a Nicola Antonelli

Prima regola: “Cambiare strategia e orientarsi al digitale non per fatturare di più, ma per sopravvivere”. Seconda regola (una volta rispettata la prima): “Colmare il gap tra azienda e cliente”. Nicola Antonelli non ha dubbi su come deve essere il futuro dei calzaturifici italiani. Project manager di LuisaViaRoma, l’unico player italiano che riesce a competere…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati