E venne il giorno del primo portale modest fashion. Obiettivo: halal shopping a 484 miliardi di dollari nel 2019

L’occasione è arrivata l’8 marzo, festa internazionale della donna giorno in cui è stata celebrata l’inaugurazione, virtuale, del primo portale di e-commerce dedicato alla modest fashion di lusso. Target: la consumatrici (ovviamente) di religione islamica. Si chiama The Modist ed è nato a Dubai. Secondo il suo direttore operativo, Lisa Bridgett, il mercato della modest fashion, alias la moda halal per gli acquirenti di religione islamica, dovrebbe raggiungere un valore di 484 miliardi di dollari entro il 2019. Il sito propone articoli di 75 marchi di prêt-à-porter, accessori e scarpe. Per le calzature sono presenti, tra gli altri, Malone Souliers, Tabitha Simmons, Robert Clergerie, Dorateymur, Christopher Kane, Marni, Maryam Nassir Zadeh. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati