Hong Kong, APLF rimanda ancora: il salone passa al 5-7 luglio 2021

Hong Kong, APLF delays once more: the fair will take place between July 5th and 7th, 2021

APLF rimanda ancora il suo appuntamento. La fiera dei materiali per la moda di Hong Kong, che ha già dovuto rinunciare all’appuntamento del 2020, sposta, nuovamente, le date. Motivazione: la pandemia di Coronavirus che non smette di condizionare gli spostamenti internazionali. Così, l’appuntamento, programmato per il 30 marzo – 1° aprile 2021, passa al 5-7 luglio 2021. Confermata la location, che rimane quella dell’Hong Kong Convention and Exhibition Centre (HKCEC).

APLF rimanda ancora

La decisione dipende dall’osservazione della pandemia e del modo in cui questa continua a condizionare i viaggi, specie tra i Paesi della manifattura e della moda”, spiegano gli organizzatori. La decisione è stata presa, continua la nota, dopo “le consultazioni con i nostri partner, con le associazioni e con i più importanti tra i nostri espositori e visitatori”. Il salone riceve pubblico da 90 Paesi: lo spostamento a luglio consente, è l’auspicio, che APLF si svolga quando le condizioni di viaggio da e per Hong Kong saranno più agevoli.

 

 

Il commento

Nel nostro ruolo di organizzatori , dovremo assicurarci che l’evento offra le migliori opportunità di business per acquirenti e venditori – è il commento di Grace Lee, Event Director di APLF –. Pertanto, abbiamo dovuto prendere una decisione difficile ma proattiva. Nel frattempo, continueremo a sviluppare anche soluzioni digitali per mantenere forte la connessione all’interno della nostra comunità”. “Noi di APLF – aggiunge Michael Duck, direttore dell’evento – auguriamo a tutti coloro che leggono questo annuncio di rimanere in buona salute e di mantenere una mentalità positiva. Batteremo questo virus e riporteremo il settore alla piena forza”.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati