CRV, APLF rinuncia all’edizione 2020 e rimanda all’anno prossimo

CRV, APLF rinuncia all'edizione 2020 e rimanda all'anno prossimo

Dopo i rinvii di calendario, l’annullamento della fiera. APLF rinuncia all’edizione 2020 e rimanda l’appuntamento al 2021. Dopo aver già imposto due spostamenti di data in primavera, la pandemia di Coronavirus costringe ora allo stop il salone di Hong Kong.

APLF rinuncia all’edizione 2020

Già a febbraio, dicevamo, gli organizzatori di APLF avevano annunciato una prima modifica del calendario. Il salone asiatico della pelle e dei materiali per il fashion si spostava dal periodo 29 marzo – 2 aprile a quello dell’1-3 giugno. Non è bastato. A fine marzo gli stessi organizzatori comunicavano un nuovo rinvio, ma a data da destinarsi. Le misure restrittive applicate dal governo di Hong Kong e da molti Paesi rendevano “praticamente impossibile per espositori e visitatori partecipare ad APLF”. Ora la capitolazione. Covid-19 ha impedito lo svolgimento della fiera nel 2020. Se ne riparla l’anno prossimo.

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati