I buyer a theMicam crescono dell’1,8%. Ma è emergenza spioni

Leggero incremento dei visitatori per theMicam, che ieri ha chiuso i battenti nel quartiere fieristico di Milano-Rho con 32.703 visitatori, +1,8% rispetto all’edizione di un anno fa e +6% rispetto a settembre 2015. Sono stati 16.343 i visitatori stranieri. Spagna, Germania e Francia (quest’ultima con un significativo +12,5%) guidano la classifica. Ma anche la Russia ha fatto registrare, a sorpresa, una rilevante crescita dei buyer (+13%). «I risultati sono stati decisamente buoni e abbiamo registrato un ritorno dei clienti italiani» commenta il presidente di Assocalzaturifici Annarita Pilotti. Tra le novità dell’edizione, anche l’emergenza spionaggio industriale. Numerosi i casi di asiatici scoperti a copiare i modelli negli stand con camere nascoste nella montatura degli occhiali o tra gli indumenti. Negli spazi del calzaturificio Fru.it sono passati alle vie di fatto: rubate 5 paia di scarpe. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati