La conferma di Lineapelle London: laboratorio di tendenze, contatti di alto livello. Next step: New York

0

All’Ham Yard Hotel, ieri, sono arrivati tutti i clienti previsti. E anche qualcuno, di altissimo livello, che si è registrato per la prima volta. Grandi brand britannici, alcune griffe del global fashion system, tante piccole e smart realtà dello stile e dell’artigianalità inglese: tutti a Lineapelle London per scoprire il work in progress di un gruppo di selezionati espositori (49: concerie, accessori, componenti, materiali alternativi) in funzione della prossima stagione estiva, quella datata 2019 che sarà definitivamente consacrata a Lineapelle94, Milano dal 20 al 22 febbraio. Funziona la formula smart dell’evento londinese: un giorno, da mattina a sera, in una location molto trendy che permette una condivisione creativa e commerciale molto più informale rispetto a qualsiasi altro evento fieristico. Buon interesse per soluzioni innovative destinate a pelletteria, soprattutto, e calzatura. Particolare attenzione da parte dei clienti alla possibilità di attivare rapporti su forniture di volume ridotto, per sviluppare collezioni spot, di alto valore aggiunto, sotto il profilo della qualità e dell’esclusività. In primo piano, ancora una volta, tutto ciò che permette di sviluppare il tema dell’athleisure. Chiusa l’esperienza londinese (che torna all’Ham Yard Hotel il prossimo 10 luglio), il network di preview internazionali di Lineapelle attraversa l’Atlantico e sbarca a Manhattan, per Lineapelle New York, in calendario mercoledì 31 e giovedì 1° febbraio.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso