Lineapelle, boom di visitatori e buoni auspici per il 2016

Se si cercava nella tre giorni di Lineapelle un indizio sullo stato di salute sull’industria della moda, il riscontro è positivo. L’affluenza dei visitatori a Fieramilano Rho è in crescita. I buyer di aziende italiani sono aumentati del 9% in confronto all’edizione di settembre e del 4% su quella di febbraio 2015, mentre la presenza dei colleghi internazionali segna rispettivamente il +15% e il +14% sugli ultimi due appuntamenti di Lineapelle. Gli espositori hanno constatato un approccio diverso dei buyer: meno curiosi a fare campionature, più professionisti decisi a sottoscrivere ordini. «In fiera abbiamo ricevuto segnali confortanti anche dal lusso – commentano dallo stand della Russo di Casandrino – Contiamo su un 2016 di segno positivo». (rp)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati