Lineapelle London: apertura dinamica e interesse. Agli inglesi l’evento piace (e di Brexit non parla nessuno)

0

Agli inglesi piace che duri un giorno, permetta di avviare contatti in modo dinamico e informale, offra la possibilità di scoprire in anteprima i trend della stagione successiva a quella che sfila in passerella. Risultato: Lineapelle London, come ormai tradizione, ha aperto questa mattina i battenti all’Ham Yard Hotel (per concludersi questa sera) confermando la consueta ed estrosa vitalità britannica. Un’intensa mattinata di lavoro, durante la quale hanno iniziato ad arrivare grandi brand, uffici stile, stilisti free lance, attirati non solo dai primi lanci di campionario dei 49 espositori, ma anche dal seminario d presentazione di Entrophy, il macrotrend sviluppato da Lineapelle in relazione alla stagione estiva 2019. Una fiera di nicchia per un mercato che occorre presidiare in quanto storicamente capace di rompere gli schemi e mettere in circolazione nuove, vincenti idee. Un mercato che, tra le pelli, gli accessori, i componenti e i materiali alternativi in mostra non sta (come nelle passate edizioni) parlando di Brexit. “L’approccio delle aziende che gravitano attorno al mondo di Lineapelle – segnala l’organizzazione – non mostra di aver subìto alcun contraccolpo dalla Brexit. E non prevede di averne”.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso