Lineapelle New York tira le somme: soddisfazione, upgrading qualitativo, grande attenzione al prezzo

0

“Vengo dalla prima edizione, quando gli stand occupavano forse due corridoi. La crescita quantitativa degli espositori è parallela a quella del prodotto, anzi: ogni volta verifico una rincorsa al rialzo qualitativo delle pelli da parte di tutti gli espositori”. Così parlò un buyer in visita ieri e mercoledì a Lineapelle New York. La preview USA della fiera che si svolgerà a Milano dal 20 al 22 febbraio prossimi, ha chiuso ieri i battenti dopo due intensi e vitali giorni di lavoro presso gli spazi del Metropolitan Pavilion. “Sono arrivati tutti i clienti che ci aspettavamo” ci dice un espositore. “Buona affluenza, ottimo interesse” conferma un altro, sottolineando che il comportamento dei grandi gruppi e delle piccole realtà artigianali della pelletteria, soprattutto, e della calzatura ha mostrato un denominatore comune: la ricerca del prezzo. Non è una novità, ma in questa edizione, influenzata da una fase congiunturale opaca per il mercato statunitense, l’approccio al listino è stato ancora più evidente. La prossima edizione di Lineapelle New York si terrà il 17 e il 18 luglio.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso