Missione cinese per Lineapelle/Unic: oggi a Guangzhou si è esplorato il “Fashion World of Italian Leather”

Una platea di 150 partecipanti, espressione della migliore attitudine fashion che caratterizza la filiera della pelle di Guangzhou. A loro, Lineapelle e Unic-Concerie Italiane hanno offerto un’esperienza di approfondimento pressoché unica: scoprire e allo stesso tempo approfondire la qualità e l’eccellenza della pelle italiana. Non a caso, il titolo dell’evento che si è svolto oggi in Cina, condotto dalla fashion consultant Orietta Pelizzari e presentato da Fulvia Bacchi (direttore generale UNIC – Concerie Italiane e ceo di Lineapelle), è stato “Exploring the Fashion World of Italian Leather”. Un percorso di analisi che ha preso le mosse dal riscontro di quanto sta accadendo alle scelte dei consumatori per arrivare al modo in cui tutto ciò sta influenzando lo sviluppo creativo dei pellami. Un percorso che ha permesso, una volta di più, a Lineapelle e Unic di rafforzare la loro identità di presidio stilistico e qualitativo a livello globale. L’evento è stato introdotto da Cecilia Costantino (Trade Commissioner ITA-ICE Guangzhou) e Liu Suilong (President della Guangdong Shoes & Manufacture Association).

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati