Mosca: oggi chiude Obuv: budget ridotti, ma i clienti c’erano

Clienti presenti, ma con budget ridotti. Questa la sintesi delle opinioni raccolte dagli espositori Obuv’ Mir Koži che si chiude oggi in Russia, a Mosca. La fiera non ha regalato grandi novità in un mercato che evidenzia ancora grandi problemi. Viene giudicata positiva la presenza dei clienti, a dimostrazione sia della volontà dei buyer russi di ripartire e sia che la calzatura italiana non ha perso appeal in un mercato definito “saturo”, ma che resta importante, soprattutto per alcuni distretti. La rivalutazione del rublo e la crescita del prezzo del petrolio fanno ben sperare per il futuro. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati