Oggi ne iniziano 7 a Berlino e 1 a Mosca: la giostra delle fiere gira a mille. Scarpe e borse in evidenza

Si sono aperti stamane i sette saloni connessi con la Berlino Fashion Week, per la prima volta non organizzata da IMG e senza Mercedes-Benz come main sponsor. Undicesima edizione e nuovo layout espositivo per Panorama (nella foto) che accoglie 700 brand su una superficie di 45.000 metri quadrati presso Expocenter City di Messe Berlin. 50.000 i visitatori previsti. L’altro grande salone, Premium, si svolge in contemporanea alla Station Berlin, con 1.000 marchi e 1.800 collezioni, di cui il 30% nuovi arrivi, distribuiti su 24.000 metri quadrati. Fanno parte del gruppo Premium i saloni satellite Seek e Bright, dedicati alla moda urbana e allo skateboard. A loro sono dedicati 13.000 metri quadrati dell’Arena Berlin occupati da circa 500 espositori. Poi c’è Show & Order che si svolge al Kühlhaus con 200 marchi. Infine, Ethical Fashion Show insieme a Green Showroom al Kraftwerk, appuntamento del lifestyle sostenibile. In tutti i saloni grande spazio all’offerta di calzature e borse. Oggi si inizia anche a Mosca. Fino a venerdì, infatti, si tiene Mosshoes, fiera che si svolge 4 volte l’anno presso il centro fieristico Crocus Expo. Circa 500 espositori e oltre 11.000 visitatori. Quella attuale, insieme a quella di giugno, viene definita “fiera interstagionale” che tradotto significa “preview”. Mentre le edizioni di marzo e settembre sono “stagionali” e ospitano anche un salone interno dedicato ai materiali, Mospel. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati