Pronti, Lineapelle, via! L’area pelle incontra il suo futuro a Milano: buon avvio e sensazioni positive tra gli espositori

“Sono fiducioso, e l’inizio non pare per niente male”. Il primo giorno di Lineapelle vede ottimismo tra gli espositori e padiglioni presi d’assalto fin dall’apertura dei tornelli della fiera. Le parole di Giuseppe Osci, titolare dell’omonima conceria con sede a Teverola (Caserta), trovano conferma anche nelle prime impressioni della signora Luciana della conceria David System di Albaredo d’Adige (Verona): “Speriamo di incontrare nuovi clienti, naturalmente, e le aspettative per la fiera è che vada tutto bene dato che ormai il settore segue le stagioni e l’estate procede più lentamente”. “Siamo fiduciosi per i risultati che possiamo conseguire in fiera, malgrado il momento sia difficile e la collezione estiva, poi, sia quella che soffre di più la concorrenza di materiali alternativi”. Così Enrico Banti, vicepresidente della conceria Alaska, azienda toscana che produce pelli per il settore calzaturiero. “Tra i motivi che ci spingono all’ottimismo – continua – c’è il rapporto euro-dollaro, che ci rende più competitivi sui mercati internazionali”. Predica fiducia sugli esiti della tre giorni di fiera anche Luca Ermanno Romano, della solofrana Conceria Romano: “La destinazione abbigliamento vive una stagione critica, ma siamo certi che le nostre scamosciate, abbinabili ai tessuti e lavabili a secco, incontreranno il favore dei clienti”. “Già nelle prime ore notiamo più visitatori delle ultime edizioni – commenta, invece, Paola Cittadini, Sales Manager di Cittadini, azienda lombarda che produce tessuti e filati -: speriamo alla fine del salone di aver incontrato tanti clienti stranieri e, magari, italiani, che negli ultimi anni sono in calo. Il rialzo del prezzo della materia prima non aiuta, ma la congiuntura è interessante perché le aziende internazionali stanno tornando a comprare in Europa”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati