Sorrisi a New York: Lineapelle chiude un’edizione positiva e illumina un mercato affaticato

Com’è iniziata, è finita. Cioè: bene. Lineapelle New York ha chiuso ieri al Metropolitan Pavilion un’edizione positiva, caratterizzata da “una buona affluenza – spiegano dalla direzione dell’evento – e da un alto livello qualitativo dei contatti: è andata sicuramente ben oltre le nostre aspettative”. Un’indicazione rassicurante per i 132 espositori presenti, che hanno esposto i campionari “in corso d’opera” per l’estate 2020, vagliando interesse e opinioni dei buyer in vista della rifinitura definitiva destinata a essere presentata a Lineapelle Milano, dal 20 al 22 febbraio. Opinioni che hanno rivelato come il mercato resti in una fase congiunturale opaca e affaticata, che premia i materiali italiani solo in funzione della fascia alta di prodotto o della necessità di sviluppare linee a tiratura limitata.

Un atteggiamento confermato da Maria Cox, Material Manager del gruppo calzaturiero USA Wolverine Worldwide: “Usiamo pelli italiane solo per specifici progetti che, dal mio punto di vista, sono anche i più stimolanti, perché non legati al prezzo, ovvero quelli di Saucony e Sperry. Al momento la pressione per cercare il prezzo è massima. Mi è piaciuto il ritorno alla pelle basic, quella che non mostra rifiniture su rifiniture”, conclude Cox, spiegando che, però, anche le soluzioni più estrose e sportive vanno tenute presenti “per via delle sneaker”. All’estremo opposto si pone Takako Tojo Piro, stilista giapponese che ha fondato a New York Circle3.Nyc, brand specializzato in sneaker high-end: “Uso solo pelli italiane: non potrei fare altrimenti. Non seguo i trend, ma essere informata è essenziale, e venire a ogni edizione di Lineapelle New York mi permette di esserlo su colori e novità stilistiche”. Senza dimenticare che la due giorni a New York di Lineapelle ha permesso di testare l’interesse del mercato USA per i contenuti futuribili di Lineapelle Innovation Square, “l’hub dell’ispirazione” che tornerà con la sua seconda edizione a ottobre, durante Lineapelle97. Gli Innovation Talks hanno colto nel segno, aggregando ricercatori, studiosi e opinion maker attorno all’idea che il futuro è in corso. La prossima edizione di Lineapelle New York si svolgerà il 17 e 18 luglio 2019.

 

 

 

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati