theMicam: dimezzata la presenza calzaturiera pisana

Saranno solo 40 le aziende calzaturiere della provincia di Pisa presenti a theMicam (Fieramilano, 15-18 febbraio), sintomo inequivocabile che in questa zona la crisi sta colpendo duramente. La crisi russa e il mancato aggancio delle commesse provenienti dalle griffe sono gli elementi che caratterizzano il periodo difficile a differenza di altri territori toscani, dove la produzione di scarpe sta, invece, attraversando un momento positivo. (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati