theMicam e Mipel, calo di affluenza a doppia cifra

Ieri theMicam ha chiuso i battenti totalizzando 34.176 visitatori: -11,50% rispetto all’edizione di settembre 2013 e -16,82% rispetto alla stessa edizione del 2012. Il comunicato ufficiale della manifestazione, che non fa nessun riferimento al numero di visitatori italiani e stranieri (all’incirca equamente divisi), fa notare come il numero delle ragioni sociali dei compratori sia invariato rispetto all’edizione di settembre 2013. Quindi, la riduzione dei visitatori viene attribuita alla diminuzione delle delegazioni aziendali, al fine di ridurre i costi. Nell’analisi dei visitatori c’è comunque un calo di italiani e russi, compensato dalle presenze di altri Paesi come Cina e Giappone. Segno negativo (-13%) anche dal Mipel, che attribuisce il calo esclusivamente alle minori presenze russe. “La Federazione russa – si legge nel comunicato della fiera di pelletteria – continua a rappresentare uno dei paesi di maggiore provenienza di buyer a Mipel, insieme a giapponesi ed europei”. (mv)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati