Tokyo, il bilancio di Shoes From Italy: qualità e feedback utili

Ieri, a Tokyo, si è chiusa l’edizione numero 65 di Shoes from Italy, dedicata alla presentazione delle collezioni primavera-estate 2020, svolta in concomitanza con Moda Italia, evento dedicato a abbigliamento e pelletteria.

La quota delle scarpe italiane a Tokyo
L’Italia è il paese leader nell’import giapponese di calzature con una quota del 42% per le calzature in pelle da donna. Sul totale dell’import nipponico, è anche il primo fornitore per le calzature in pelle da uomo, con una quota del 24%.

L’opinione di Katia Maritan
“Eravamo alla prima partecipazione” dice Katia Maritan, responsabile commerciale del calzaturificio Maritan di Verona. “In passato abbiamo esposto a Fashion World di fine ottobre. Riteniamo che Shoes from Italy abbia un timing migliore. Permette di presentare la collezione subito dopo Pitti e, quindi, di ricevere feedback utili in linea con i tempi produttivi. Siamo soddisfatti del riscontro ottenuto e dei contatti sviluppati. Nel mercato giapponese è fondamentale farsi conoscere e noi siamo partiti avvantaggiati perché abbiamo già collaborazioni attive con strutture e partner in loco. Abbiamo notato un’affluenza di qualità. Crediamo che questo mercato abbia ottime potenzialità e continueremo a tenerlo come riferimento per la nostra crescita all’estero”.

Appuntamento a Seoul, 9-11 luglio
Prossimo appuntamento per la calzatura e la pelletteria in Estremo Oriente è La Moda Italiana @ Seoul in programma dal 9 all’11 luglio all’Hotel Westin Chosun di Seoul. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati