Area pelle e finanza: domani Monnalisa debutta nel listino AIM, l’arredamento di Roche Bobois esordisce (bene) a Parigi

0

Monnalisa e Roche Bobois hanno completato le IPO e debuttano in Borsa. Domani, 12 luglio, è previsto l’esordio sul mercato AIM di Borsa Italiana di Monnalisa, produttore toscano di abbigliamento, calzature e pelletteria di fascia alta per bambini, dopo la positiva conclusione del collocamento istituzionale che, secondo la nota diffusa dall’azienda, “ha registrato elevate richieste di sottoscrizione pervenute da parte di circa 30 investitori istituzionali italiani ed esteri”. Il prezzo di collocamento è stato fissato in 13,75 euro, con una capitalizzazione della società prevista pari a circa 72 milioni di euro e un flottante pari a circa il 25,7% del capitale, assumendo l’integrale esercizio dell’opzione denominata greenshoe per ulteriori 54.500 azioni. Ha già debuttato positivamente sul mercato Euronext di Parigi, invece, il marchio di arredamento di lusso Roche Bobois, le cui azioni sono salite subito del 9% prima di tornare a quota 20 euro, il prezzo dell’IPO. Come riporta Milano Finanza, la famiglia Chouchan, azionista venditore, ha collocato 987.521 azioni a 20 euro per un importo lordo complessivo di quasi 19,8 milioni di euro. Questa è una parte dell’operazione visto che la domanda totale è stata di quasi 1,7 milioni di azioni, di cui l’88% destinato agli investitori istituzionali e il rimanente 12% a singoli soggetti. Il prezzo dell’offerta (20 euro per azione), mostra qualche disagio da parte dei gestori. Per Gilles Bonan, presidente del CdA del marchio partecipato di Tamburi Investment Partners (TIP): “Questa operazione è parte di una fase fondamentale del nostro sviluppo, caratterizzata da un’accelerazione delle nostre ambizioni, soprattutto a livello internazionale. Stiamo implementando il nostro audace piano di sviluppo per i prossimi anni per raggiungere obiettivi di crescita e redditività”. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso