Ma perché un brand ricompra le sue azioni? Ecco le tre ragioni per le quali al lusso conviene il buyback

Ferragamo, Moncler, Kering. E ancora: Burberry, Nike e Adidas. Sono i gruppi che hanno annunciato – e in alcuni casi già effettuato – operazioni di buyback nel corso dell’ultimo anno, il 2018. Sebbene a volte passino in sordina rispetto ad altre strategie annunciate e sbandierate dalle stesse maison, dall’apertura dei negozi ai business plan sulla…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati