Una cordata italo-americana compra Sergio Tacchini

Sergio Tacchini diventa italo-americano: “Rinasce un heritage brand”

Stefano Maroni, insieme a due private equity americane, Twins Lakes Capital e B.Riley Principal Investments, ha acquistato il marchio Sergio Tacchini, finora posseduto da Wintex Italia, filiale di Wintex Hong Kong.

Il nuovo assetto di Sergio Tacchini
Maroni sarà il nuovo ceo. Lee Feldman (Twin Lakes Capital) sarà presidente. Dao-Yi Chow, co-fondatore del marchio Public School e già vincitore di diversi premi CFDA (la Camera della Moda USA), sarà il nuovo direttore creativo. Debutterà con la stagione Primavera-Estate 2020. A battere la notizia (non ancora ufficializzata) è stato Pambianco News.

La rinascita di un heritage brand
“Mai come adesso, i consumatori sono interessati alla rinascita dei cosiddetti heritage brand, categoria in cui rientra appieno Sergio Tacchini, il primo a introdurre il colore e il fashion nel mondo del tennis” spiega Maroni, già fondatore ed ex ceo di GMI USA Corp (società specializzata in fashion e calzature con marchi propri e in licenza). (mv)

Immagine tratta da sergiotacchini.com

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati