StreetTrend al 90%: le sneaker P448 sono definitivamente americane

StreetTrend al 90%: le sneaker P448 sono definitivamente americane

Le sneaker forlivesi P448 diventano definitivamente americane. StreetTrend LLC ha, infatti, annunciato di aver acquisito il marchio. StreetTrend è stato, prima, distributore del brand. Poi, ha acquistato il 30% del capitale e ora è salito al 90%. Il 10% resta ad Andrea Curti, fondatore del brand insieme a Marco Samorè.

Definitivamente americane

StreetTrend LLC è una società avviata nel 2017 da Wayne Kulkin, in precedenza CEO di Stuart Wetizman per oltre 25 anni. Kulkin ha scoperto P448 proprio nel 2017 durante un viaggio in Italia in cerca di marchi da inserire nel suo nuovo progetto E ha iniziato a distribuire le sneaker emiliane. Visto il successo del brand, nel 2018 ha acquisito il 30% del capitale, in collaborazione con la società di investimenti italiana Panda diventata titolare del 35% delle quote. La parte residua era in mano alla società NoThanks, formata dai due fondatori. Ora, spiega Fashion Magazine, la nuova compagine sociale è formata da StreetTrend al 90% e dal co-fondatore del brand Andrea Curti al 10%.

40% all’anno

StreetTrend LLC riferisce che il marchio P448 ha registrato una crescita media annua di circa il 40% dalla sua nascita, datata 2014. P448 ha chiuso il 2019 con 9 milioni di euro di fatturato. La quota export è del 75% e gli USA rappresentano il mercato principale. La produzione prevede solo pellami italiani ed è sviluppata, in particolare, tra Marche e Puglia. StreetTrend, per supportare lo sviluppo della Divisione Footwear, che comprende anche l’altro brand PS821 (anch’esso made in Italy) ha aperto uno studio di design di oltre 1.800 metri quadrati a Elda, in Spagna, guidato dal direttore creativo Daniele Michetti. (mv)

Immagini tratte da p448.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati