Lineapelle in cattedra al Polimoda: un semestre a tutta concia

Lineapelle in cattedra al Polimoda: un semestre a tutta concia

Ed ecco Lineapelle in cattedra al Polimoda. Inizia il 22 novembre il ciclo di seminari che porterà gli studenti dell’accademia fiorentina a conoscere il processo conciario, le caratteristiche dei materiali e le questioni legali, chimiche e stilistiche che ne riguardano la produzione. Un semestre a tutta concia che si accompagna all’avanzamento del progetto tra gli stessi partner Lineapelle Merchandising Collection.

Lineapelle in cattedra al Polimoda

Selezione e tracciabilità della materia prima. Caratteristiche e stili dei pellami finiti. Fashion trends per la prossima stagione autunnale. Ma non solo. Sostenibilità ambientale e sociale, chimica conciaria, focus sui settori collegati, come il cuoio da suola e gli accessori, e sulla difesa legale del termine pelle e dei marchi Vera Pelle e Vero Cuoio. Il programma dei corsi organizzati da Lineapelle, con la partecipazione di UNIC – Concerie Italiane, prevede una panoramica a tutto tondo sulle attività della filiera della pelle. Il ciclo di lezioni termina il 30 gennaio 2020. C’è la possibilità che il percorso formativo sia riproposto nel secondo semestre.

Gli studenti coinvolti

Polimoda conta su 2.100 studenti da oltre 70 Paesi. Le classi coinvolte nei seminari Lineapelle sono quelle del master in Fashion Brand Management, dell’Undergraduate Fashion Product Management, del corso in Fashion Marketing and Communications, del master in Fashion Merchandising and Buying e del secondo anno dell’Undergraduate Product Management.

Lineapelle Merchandising Collection

Avviato a maggio 2019, il progetto Lineapelle Merchandising Collection coinvolge gli studenti di quattro corsi chiamati a sviluppare una capsule collection per Lineapelle. Il progetto deve essere composto da sette prodotti di merchandising. Divisi in team di quattro, gli studenti a fine novembre presentano il proprio progetto, completo di proposta grafica e mock-up dei prodotti. La giuria, poi, sceglierà l’idea migliore per essere realizzata. In occasione di Lineapelle, gli studenti partecipanti saranno in visita alla fiera per raccogliere spunti e ispirazioni in vista della presentazione finale.

Il commento

“La moda degli ultimi tempi si è appiattita molto. C’è bisogno di una nuova ondata creativa nell’abbigliamento come negli accessori – sottolinea il direttore di Polimoda, Danilo Venturi, in un comunicato –. Come scuola di moda tra le prime dieci al mondo abbiamo il dovere di preparare i ragazzi al mondo del lavoro che li aspetterà. Per questo abbiamo messo un direttore creativo di primo livello come Massimiliano Giornetti a capo del dipartimento di design. Lineapelle è la prima esposizione pubblica di questo nuovo corso e vogliamo dare subito un segnale forte: Creativity can’t be contained!”.

Foto d’archivio di una edizione di Lineapelle

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati