Nuovo corso in collaborazone tra IME LVMH e Politecnico Calzaturiero

LVMH e Politecnico Calzaturiero: l’unione fa la formazione (calzaturiera)

Tutto pronto per il nuovo corso di formazione per addetti al montaggio delle calzature di alta qualità. Lo promuove l’Istituto dei mestieri dell’Eccellenza LVMH e il Politecnico Calzaturiero di Vigonza (Padova).

Il programma
Il 19 settembre si svolgeranno presso la sede del Politecnico le selezioni dei 10 giovani ammessi al percorso formativo in alternanza con uno stage retribuito all’interno di una delle maison del gruppo francese del lusso in Veneto: Christian Dior, Louis Vuitton e Rossimoda.
Il corso, che prevede 840 ore di formazione a frequenza obbligatoria di cui 200 tra aula e laboratorio e le altre 640 di stage, prenderà avvio il 14 ottobre, ma i termini per la presentazione delle candidature scadranno il 31 luglio prossimo. Il giorno della selezione tutti gli aspiranti corsisti effettueranno una prova tecnica e una psicoattitudinale attraverso le quali verrà effettuata una prima scrematura per procedere poi con il colloquio motivazionale.

L’obiettivo
È quello di fornire le conoscenze e le competenze tecnico-professionali inerenti alla figura di tecnico addetto al montaggio di calzature di alta qualità, lavorando a stretto contatto con la produzione. Il corso è destinato a giovani di età compresa tra i 19 e i 29 anni, residenti in Veneto e disoccupati. Secondo le statistiche, l’80% degli studenti che ha seguito uno dei corsi proposti dall’Istituto dei mestieri dell’Eccellenza LVMH ha trovato impiego nelle varie filiere produttive (il 63% ha trovato lavoro in aziende LVMH o suoi partner esterni) o ha proseguito gli studi.

Foto di repertorio (La Conceria)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati