Da Northampton al PoTeCo di Santa Croce sull’Arno. “Possibile collaborazione con l’istituto inglese”

Il Polo Tecnologico Conciario (PoTeCo) di Santa Croce sull’Arno ha ricevuto la visita di Alberto Bevilacqua, ricercatore presso l’Institute for Creative Leather Technologies della Northampton University, in Inghilterra. Bevilacqua è veneto e da due anni insegna presso l’università specializzata in corsi di studio relativi al settore conciario. Nella sua visita nel Comprensorio del Cuoio ha visitato laboratori e manovia sperimentale del PoTeCo, e incontrato il direttore della struttura, Domenico Castiello, insieme al vicepreside dell’Istituto Tecnico Cattaneo di San Miniato, Roberto Finocchi. Uno “scambio conoscitivo” al quale ha partecipato anche Pietro Donati, studente della classe 5BC ITI Istituto Cattaneo, che dal prossimo settembre, dopo la maturità, inizierà un percorso universitario di tre anni proprio all’Università di Northampton. “Abbiamo parlato di un’eventuale collaborazione – racconta Castiello –. Il professore era interessato a poter far sostenere ai suoi studenti un modulo di tecnologia nella nostra struttura. Viceversa, anche qualcuno del nostro team potrebbe andare in Inghilterra”. Nella foto da sinistra Alberto Bevilacqua, Domenico Castiello, Pietro Donati e Valerio Talarico del PoTeCo.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati